Rinnovo ricordo defunto

Rinnovo ricordo defunto

Riuscire con dolcezza a tener vivo il ricordo dei propri cari o di un amico al quale eravate molto legati.

Il rinnovo del ricordo del defunto è una cerimonia che non richiede alcuna autorizzazione e può essere fatta in tutta libertà, anche in un luogo che era significativo per la persona speciale che si vuol commemorare. Vogliamo scegliere come e dove?

Come funziona la cerimonia

 

Come accennavo nella pagina dedicata alla Dispersione delle ceneri, il Rinnovo del ricordo del defunto consiste nel Commemorare una persona speciale e può essere organizzata con il medesimo spirito. Se nel celebrare il funerale di un vostro caro non avete avuto la possibilità di personalizzare l’evento, ora potrete farlo in assoluta tranquillità, prendendovi tutto il tempo necessario a costruire e ad organizzare una Cerimonia Laica fuori dal normale. Essa diviene strumento di cura per l’accettazione di una grande perdita, facendo crescere in se stessi la consapevolezza che quel lasso di tempo che avete vissuto insieme diventa tesoro e forza. Questa Cerimonia laica può essere l’occasione adatta per riunirsi con chi ha piacere di condividere momenti spensierati passati insieme. Potrete rivedere foto che caratterizzavano il carattere del defunto, spezzoni di video, citare brani o poesie, cantare le sue  canzoni preferite o semplicemente essere presenti per una rimpatriata in suo onore.

Saranno momenti malinconici ma gioiosi perché si celebra la vita vissuta con il compianto. E magari scegliere, tra le varie forme di rito simbolico dedicate,      si potrebbero raccogliere, prima della cerimonia, una serie di pensieri dedicati da leggere e condividere. Tutto può essere. Sarà piacevole venire a conoscenza dai suoi vecchi amici di aneddoti che prima non era stato possibile scoprire. Dove farlo? Il luogo potrebbe essere un angolo di  città che piaceva molto al protagonista, o qualsiasi altro posto che abbia avuto significato per voi. Posso lanciare un’idea? A suo ricordo si potrebbe riqualificare un’aiuola cittadina, piuttosto che piantare degli alberi in un angolo devastato dal fuoco. Potrebbe non essere costoso  ed avrebbe un significato simbolico fortissimo sia a livello umano che sociale. Ne vogliamo parlare insieme?

Avete mai partecipato ad una Cerimonia laica del Rinnovo del ricordo? Volete vedere come con Alessandra ed io abbiamo organizzato la Commemorazione di Salvo? Grazie al suo nulla osta è possibile. Di seguito il link per vedere il video e leggere come una cerimonia di commemorazione può trasformarsi anche in rinascita. 

 

“Vivere nei cuori che lasciamo dietro non è morire. “

Thomas Campbell

Vuoi organizzare la cerimonia di rinnovo del ricordo di un tuo caro?